Ordine di Servizio prodotto email

Prodotto email

Il presente Ordine di Servizio (“OdS”) è parte integrante e sostanziale delle Condizioni Generali di Servizio (“CGS”). Le CGS e il presente OdS stabiliscono i termini e condizioni per la fornitura del Servizio Mail (“Servizio Mail”) da parte di Register.it al Cliente.

 

1 – Descrizione del Servizio Mail

Il Servizio Mail consiste nella fornitura da parte di Register.it al Cliente del numero sotto indicato di caselle di posta elettronica residenti su un proprio server dedicato.

Il Servizio Mail  include quanto segue:

– Numero di caselle di posta elettronica POP 3 personalizzate sul nome a  dominio del Cliente pari al numero indicato nell’offerta, con dimensione indicata nell’offerta pubblicata sul sito di Register.it;

– Servizio di Web Mail sul sito http://www.register.it (il Cliente prende atto che il Servizio Web Mail può contenere banner pubblicitari di Register.it o di altri inserzionisti). Il servizio di Web Mail è un servizio che permette la gestione via web di ogni singola casella di posta elettronica attivata, permettendo l’invio/ricezione e la gestione delle e-mails.

 

2 – Opzioni e Condizioni per la Prestazione del Servizio Mail

Il Servizio Mail è prestato da Register.it solo ed esclusivamente in presenza di tutte le seguenti condizioni:

– esistenza di Nome a Dominio del Cliente mantenuto da Register.it in qualità di Maintainer, Registrar o Reseller. Il Servizio Mail può infatti essere utilizzato esclusivamente come servizio aggiuntivo a Dominio mantenuto da Register.it;

– per tutta la durata del Servizio Mail, utilizzo per il nome a Dominio dei DNS autoritativi di Register.it. Il Cliente si dichiara consapevole del fatto che l’utilizzo di DNS autoritativi diversi da quelli di Register.it inibirà la possibilità di utilizzare il Servizio Mail e avrà la possibilità di utilizzarlo nuovamente solo nel caso di riconfigurazione di DNS autoritativi Register.it;

– configurazione standard del record MX e POP 3 (ovvero sul server mail di Register.it).

Il Cliente si dichiara consapevole che il venir meno di una o più delle condizioni sopra indicate inibirà la possibilità di utilizzare il Servizio Mail. Il Cliente è pertanto informato che, ove nel corso di durata del presente contratto il Cliente non rinnovi o trasferisca presso un altro Maintainer il relativo Nome a Dominio o configuri il relativo Nome a Dominio su DNS autoritativi diversi da quelli di Register.it o cambi la configurazione del record di posta, la prestazione del Servizio Mail diverrà per Register.it tecnicamente impossibile e, pertanto, sarà immediatamente terminata, restando salvo ed impregiudicato il diritto di Register.it al pagamento dell’intero corrispettivo previsto per il Servizio.

DIMENSIONI E NUMERO DELLE CASELLE: il numero di caselle di posta attivabili dal Cliente ed il limite dimensionale per ciascuna casella è indicato nell’offerta pubblicata sul sito di Register.it e non può essere superato. Register.it si riserva la facoltà di formulare anche durante il corso del contratto offerte promozionali che saranno evidenziate e pubblicizzate sul sito, nel qual caso dovranno essere osservate le condizioni ed i termini ivi previsti. Il Cliente avrà la possibilità di acquistare caselle di posta elettronica addizionali, secondo i pacchetti in offerta, al costo applicato da Register.it al momento dell’acquisto del pacchetto addizionale. I termini e condizioni per l’utilizzo delle caselle di posta elettronica addizionali saranno i medesimi di cui al presente OdS. Il Cliente sarà il solo ed esclusivo responsabile della periodica cancellazione dei messaggi dal server, in modo che la totale occupazione dello spazio a disposizione non causi il blocco della casella.

SERVIZI AGGIUNTIVI: Il Cliente avrà la possibilità di acquistare al costo applicato da Register.it al momento dell’acquisto caselle di posta elettronica addizionali, secondo i pacchetti in offerta, e quote spazio addizionali da collegare alla singola casella di posta elettronica. I termini e condizioni per l’utilizzo delle caselle di posta elettronica addizionali e della quota di spazio aggiuntivo saranno i medesimi di cui al presente OdS. Il venir meno degli effetti del contratto principale, ovvero del Servizio Email o del Nome a dominio al quale la casella di posta è collegata, comporterà automaticamente il venir meno degli effetti dei servizi aggiuntivi acquistati restando salvo ed impregiudicato il diritto di Register.it al pagamento dell’intero corrispettivo previsto per i servizi aggiuntivi.

La quota spazio aggiuntiva potrà essere associata solamente a caselle di posta attive e funzionanti. In caso di eliminazione o disattivazione per qualsivoglia motivo della casella di posta a cui è stata associata la quota spazio, sarà responsabilità del Cliente continuare ad utilizzarlo assegnandolo ad una casella di posta attiva.

 

3 – Privacy e regole di utilizzo

DATI: tutti i dati e i contenuti inviati e/o ricevuti dal Cliente da o tramite il Servizio Mail sono e rimangono di esclusiva proprietà del Cliente stesso. Il Cliente, conseguentemente, si assume ogni e qualsivoglia responsabilità su tali dati e sul loro contenuto.

REGOLE DI UTILIZZO:  il Cliente si impegna a non utilizzare i Servizi per finalità illecite, a rispettare le regole di utilizzo dei singoli Servizi indicate negli OdS, ed a non violare in alcun modo tutte le norme nazionali ed internazionali, anche regolamentari, applicabili. Il Cliente si impegna, inoltre, a rispettare le regole di Netiquette disponibili all’indirizzo  http://www.nic.it/NA/netiquette.txt.

In particolare il Cliente garantisce che non effettuerà direttamente e/o indirettamente spamming, ovvero l’invio, via e-mail, di comunicazioni non autorizzate, non richieste e/o non sollecitate dai destinatari. Register.it ricorda che tale pratica è vietata oltre che dalle regole di Netiquette anche dal D.Lgs 196/03 a tutela della privacy. Register.it sottolinea, inoltre, che considererà il Cliente responsabile anche qualora l’attività illegale di spam venga effettuata anche attraverso indirizzi di posta diversi da quello acquistato da Register.it e coinvolga anche indirettamente un Servizio di Register.it o direttamente la struttura tecnica di Register.it (ad esempio: promozione non autorizzata di siti internet in hosting presso Register.it).

Register.it si riserva il diritto di sospendere immediatamente il Servizio qualora, a suo insindacabile giudizio o attraverso segnalazione di terzi, ritenga che il Cliente attraverso il Servizio compia attività violative degli obblighi previsti nel presente articolo. In tal caso, il Cliente, a seguito di segnalazione anche via e-mail da parte di Register.it, dovrà provvedere immediatamente ad eliminare le cause della contestazione od a fornire idonea documentazione provante il pieno rispetto della normativa vigente della attività da lui svolta. In caso di mancato immediato riscontro Register.it avrà il diritto di risolvere immediatamente il contratto fermo restando il diritto all’integrale pagamento del corrispettivo ed il diritto di Register.it ad agire per l’integrale risarcimento dei danni eventualmente subiti. Resta inteso che Register.it, a suo insindacabile giudizio, a seguito dell’accertamento dell’avvenuto spam, potrà in ogni caso risolvere il contratto.

Register.it cancellerà le mailbox e tutti i dati in esse contenuti per quei domini per i quali il DNS è stato configurato in modo tale che il record MX è puntato da almeno 7 giorni verso servers diversi da quelli di proprietà Register.it, con conseguente impossibilità di ricevere posta su server Register.it da almeno 7 giorni

APPARATI: Register.it non fornisce al Cliente alcun apparato.

 

4 – Durata

ll presente OdS a seconda della scelta effettuata dal Cliente nel corso della procedura d’acquisto od anche successivamente da proprio pannello di controllo, potrà avere scadenza a) con o b) senza rinnovo tacito.

  1. a) Nel caso di scadenza con rinnovo tacito e pagamento con carta di credito i corrispettivi di cui al successivo art. “Corrispettivi e Pagamenti” verranno addebitati, nei termini previsti ed alle condizioni esistenti al momento del rinnovo, così come indicate nel pannello di controllo, direttamente da Register.it sulla carta di credito del Cliente, previa comunicazione via e-mail. Qualora non sia possibile per Register.it procedere a tale addebito, il contratto non potrà rinnovarsi tacitamente e lo stesso dovrà intendersi senz’altro scaduto nel termine previsto. In tale situazione il Cliente potrà rinnovare il servizio seguendo la procedura che segue sub; Nel caso di scadenza con rinnovo tacito e pagamento con sistema diverso dalla carta di credito, Register.it, 20 giorni prima della scadenza procederà, previa comunicazione via email, ad effettuare il rinnovo e inviare fattura al Cliente che dovrà essere pagata nei termini ivi previsti. La fattura e le relative istruzioni per il pagamento saranno inviate tramite posta di superficie all’indirizzo memorizzato negli archivi al momento dell’ordine. Nel caso in cui il Cliente non procederà al pagamento nei termini previsti Register.it potrà interrompere in qualsiasi momento l’erogazione del servizio, salvo sempre quanto previsto all’art. 6 delle CGS
  2. b) Nel caso di scadenza senza rinnovo tacito il Cliente potrà richiedere a Register.it, attraverso la procedura on line messa a disposizione da Register.it, di rinnovare il servizio con il presente OdS per ulteriori e successivi periodi entro i termini che risulteranno sul pannello di controllo del Cliente ed alle condizioni tecniche ed economiche in essere al momento del rinnovo del servizio ed eseguendo la procedura di rinnovo. In caso di mancato rinnovo, nelle forme ed entro i termini sopra indicati, alla scadenza il presente OdS cesserà di produrre di diritto i propri effetti, senza necessità di alcuna comunicazione da parte di Register.it

 

5 – Corrispettivi e Pagamenti

Il Corrispettivo per il Servizio Mail è quello indicato nell’offerta. Tutti i Corrispettivi sono da intendersi I.V.A. esclusa.

Il pagamento dei corrispettivi per il Servizio Mail dovrà essere effettuato a mezzo carta di credito completando il modulo di pagamento nel corso della procedura di registrazione

 

 

Riservato ai clienti in possesso di casella di posta sul dominio Superva.it

 

1  – Descrizione del Servizio Supereva

Il Servizio Mail consiste nella fornitura da parte di Register.it al Cliente del numero sotto indicato di caselle di posta elettronica con nome a dominio Supereva residenti su un proprio server dedicato.

Il Servizio Mail Supereva include quanto segue:

– Servizio di Web Mail sul sito http://www.register.it (il Cliente prende atto che il Servizio Web Mail può contenere banner pubblicitari di Register.it o di altri inserzionisti). Il servizio di Web Mail  un servizio che permette la gestione via web di ogni singola casella di posta elettronica attivata, permettendo l’invio/ricezione e la gestione  delle e-mails.

– Numero di caselle di posta elettronica POP 3 personalizzate sul nome a dominio Supereva.it pari al numero indicato nell’offerta con dimensione indicata sul pannello di controllo del Cliente;

 

2 – Opzioni e Condizioni per la Prestazione del Servizio Mail Supereva  offerto da Register

Il Servizio Mail Supereva  prestato da Register.it solo ed esclusivamente in presenza di tutte le seguenti condizioni:

DIMENSIONI E NUMERO DELLE CASELLE: il limite dimensionale per ciascuna casella Supereva  indicato nel pannello di controllo del Cliente e non può essere superato. Register.it si riserva la facoltˆ di formulare anche durante il corso del contratto offerte promozionali che saranno  pubblicizzate e portate a conoscenza del Cliente sul sito Register.it o su altro canale a disposizione del Cliente ( Pannello di controllo etc…) , nel qual caso dovranno essere osservate le condizioni ed i termini ivi previsti.

Il Cliente sarˆ il solo ed esclusivo responsabile della periodica cancellazione dei messaggi dal server, in modo che la totale occupazione dello spazio a disposizione non causi il blocco della casella.

 

Per le condizioni relative a: “Privacy e regole di utilizzo”, “Durata”, “Corrispettivi e Pagamenti” sarano applicabili gli articoli 3,4,5 sopracitati.